Contamina l’anima

singolo – 2022

Anteprima

Testo con accordi

Presto disponibile

Testo

Hai mai pensato che una stanza
se la giri sottosopra è molto meglio
di com’è nella realtà
Hai mai pensato di esser l’unico a pensarlo
perlomeno alla tua età

Hai mai pensato che la pelle che ti trovi
non sia del colore giusto
e che lo stato in cui sei nato non è il tuo
Hai mai pensato che può essersi sbagliato
perfino Dio

Io sì

Hai mai pensato di morire e poi vedere
chi verrà al tuo funerale
per capire chi ci tiene veramente
Hai mai pensato di apparire dopo in sogno
a chi non è stato lì

Hai mai pensato che la vita non è questa
che c’è un’altra dimensione
con un altro che si chiama come te
Hai mai pensato che la nostra è la finzione
e quella lì la verità

Io sì

Che vita curiosa la nostra
questa assurda e complessa rincorsa
di pensieri, di sogni, ideali, di amori
progetti ed istinti nascosti

Da bambino lo immagini puro
questo amico che chiami futuro
poi da grande ci metti catene, paure degli altri e confini ma oggi

Voglio essere libero oggi
di cambiare opinione, pensiero, parere, restare fedele ma ricominciare
sporcarmi di fango incontrando culture diverse

Guardare la mia fede che incontra la tua fede
e sapere che solo uno scambio d’amore reciproco salva
e contamina l’anima

Hai mai pensato che tra spazio ed atmosfera
non c’è niente di concreto
e che noi stiamo camminando a testa in giù
Hai mai pensato che se si squarciasse il cielo
non ci tratterrebbe più

Hai mai pensato “che si f**** pure il mondo”
salvo fare retromarcia
dopo aver capito a suon di botte che
in quel pianeta che hai mandato a quel paese
ci sei dentro pure te

Hai mai pensato che l’inferno e i suoi gironi
sono solo questa vita senza amore, compassione e verità
Hai mai pensato che l’inferno o il paradiso
li cominci già da qua

Hai mai pensato di mollare tutto quanto
ritirarti in una baita in mezzo ai boschi
senza l’elettricità
Hai mai pensato che comunque la coscienza
ti raggiungerebbe là

Io sì