PROSSIMI EVENTI

28

LUGLIO

DELICETO (FOGGIA)

CONVENTO DELLA CONSOLAZIONE

10

AGOSTO

PISTOIA

PIAZZA DEL DUOMO

ULTIME NEWS

Sostieni il quarto album su Musicraiser

    Soldi, sempre soldi...e tanti anche... Ebbene si, tagliamo corto: siamo qui per chiedervi di voler "essere" un piccolo contributo per...

Intervista su Radio SP30

    Fede e musica, famiglia e amicizia: questi i temi di una lunga intervista andata in onda su Radio SP30, che ha visto protagonisti Ale e Fra dei Reale,...

Primo live 2018 al Teatro Alfieri di Asti

    Dopo una lunga attesa ricomincia il Serpenti e Colombe tour! E ricomincia alla grande, con un concerto elettrico nella splendida cornice del Teatro...

SOCIAL

FACEBOOK

Realemusica

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.

TWITTER


INSTAGRAM

CREDIAMO CHE

oggi più che mai, l’urgenza di trasmettere valori che siano pregni di vita vera sia grande, come grande è la sete di emozioni forti da parte dei giovani in particolare. Crediamo che cercare di placare questa sete sia una sfida, una sfida resa difficile dalla competizione con le alternative negative e sleali con cui la società di oggi ci illude e ci bombarda. Proporre loro delle canzoni non solo ricche di significato ma anche suonate bene, arrangiate bene, registrate bene, un prodotto che non abbia niente da invidiare a quelli presenti sul mercato. L’obiettivo è entrare a far parte della loro quotidianità, esserci nelle loro playlist, magari dopo i Muse o Katy Perry, o Jovanotti, ecc… ma ESSERCI!!! Crediamo che il messaggio che Gesù Cristo è venuto a portare sia rivoluzionario, attuale, autentico e coraggioso; Crediamo valga la pena di investire tempo, energie e denaro perché i giovani lo incontrino. Crediamo che la musica, più di ogni altro, sia un veicolo potente, immediato ed efficace per arrivare all’anima delle persone, crediamo però che il bene vada fatto bene. Crediamo quindi di dover presentare ai ragazzi un’alternativa valida qualitativamente e professionalmente, non solo concettualmente. Questa è un’alternativa seria, e per fare questo bisogna prepararsi seriamente come per qualsiasi altra cosa.

Questo è evangelizzare nel terzo millennio secondo noi.